La firma di una nuova identità progettuale

Rebellios perspectives

Da un'idea a un progetto rivoluzionario per innovazione e funzionalità, il nuovo marchio gb platinum si distingue da quanto finora esistito. Il premiato Koncern Design Studio con sede a Praga ha influenzato notevolmente questo nuovo linguaggio del design, creando un nuovo concetto di "lusso urbano".

Il fondatore di CYBEX, Martin Pos, si è incontrato con Jiří Přibyl e Martin Imrich, fondatori di Koncern design Studio, e hanno unito le loro conoscenze del disegno industriale. Tre menti creative con una chiara visione: sviluppare un nuovo linguaggio del design per genitori con altissime aspettative in fatto di estetica e qualità. martin pos spiega: "L'approccio che abbiamo adottato nella definizione del DNA di CYBEX era ispirarsi agli elementi del design del passato, reinterpretandoli nel contesto attuale. Questa volta, invece, la definizione del nuovo marchio gb platinum è stata diametralmente opposta: portare il futuro nel presente." Il suo scopo: creare un linguaggio progettuale ispirato dal design high-tech iconico moderno e che allo stesso tempo trasmette un fascino amichevole elegante e intuitivo, con la massima attenzione ad ogni dettaglio. partendo da questo presupposto, Jiří Přibyl e Martin Imrich hanno iniziato a progettare per il futuro attuale. I due designer che già avevano creato un linguaggio progettuale eccezionale nelle industrie dell'auto, del mobile e del vetro, non hanno esitato a riformulare le regole classiche del design industriale, come la famosa: "la forma segue la funzione" dell'architetto americano Louis Sullivan. Egli suggeriva che la forma dovesse essere sempre mirata alla funzione e quindi ne fosse sempre sottomessa.

da Idea a Icona

La coppia di designer del nuovo marchio gb Platinum ha aggiunto una nuova dimensione alle pietre miliari della forma e della funzione - il fashion design - e deciso di dare uguale rilevanza a ciascuno. design e estetica al primo posto senza compromettere il comfort, la funzionalità e la qualità. Questa è stata la vera sfida del marchio gb Platinum e il punto di partenza per il nuovo DNA progettuale: creare un prodotto funzionale che allo stesso tempo soddisfacesse le esigenze dei genitori moderni con un attestazione di stile e di moda.

Future Perfect - l'Alta Tecnologia incontra Design e Moda

"Il marchio gb Platinum esprime contrasti e come rappresentarli in modo da ottenere un prodotto omogeneo e fluido. Come elemento chiave del nuovo linguaggio progettuale abbiamo scelto l'alluminio, elemento distintivo ed enfatizzante, unito a volumi dalle linee morbide in un caldo color antracite", spiega la coppia di designer. Il risultato: gb Platinum, un marchio che unisce le migliori tecnologie ed il miglior design industriale moderno con la moda. Iconico e rivoluzionario. discreto e non esagerato, di basso profilo e non troppo in ombra. ben studiato attraverso l'amore per ogni dettaglio, speciale ed attuale senza ostentazione. Il design iconico, quasi architettonico, non intende attrarre l'attenzione della massa, è l'espressione di una individualità volutamente sottile: un eufemismo sicuro di sé - "less is more", ovvero "meno è meglio". Jiří Přibyl e Martin Imrich, assieme a Martin Pos, hanno dimostrato che, quando un gruppo di individui che la pensano allo stesso modo si impegna per creare qualcosa di completamente nuovo, il risultato può rivelarsi decisamente magico! Questo è ciò che il nuovo marchio gb Platinum rappresenta: un marchio multiculturale e globale, senza confini. un marchio che ha assunto "tecnologie ribelli" come motto e pensa fuori dagli schemi attraverso l'uso della moda, dell'architettura e dell'arte.

Maestri artigiani

Future of elegance

Con lo slogan "future perfect" il marchio gb platinum si è assunto il compito di progettare un futuro ideale. L'obiettivo è semplice: integrare un design perfetto nello stile di vita di bohémien interculturali che amano la moda, basano la loro esistenza sull'oggi e vivono la loro vita secondo il motto: "the time is now!"

Parliamo di un modo di vivere appassionato, non inibito da ricordi nostalgici di tempi migliori, ma rivolto al futuro con ottimismo e curiosità. La domanda è: "Come possiamo influenzare la qualità della nostra vita attraverso gli oggetti di cui ci circondiamo?" - Nella ricerca di oggetti iconici che entrano a far parte della nostra vita privata e lavorativa, il marchio gb Platinum offre soluzioni di design con caratteristiche di modernità, eleganza, tecnologia e qualità iconica, arrivati a definire un'intera generazione: toni caldi armonizzati con un aspetto pulito tecnico-elegante. Nel nostro mondo, non c'è spazio per motivi noiosi e stili sorpassati - estetica e funzionalità hanno esattamente lo stesso peso. una riduzione intelligente è all'ordine del giorno. Le forme fluide del modern design, incorniciate da superfici in alluminio ben delineate, si fanno notare in qualsiasi ambiente senza essere invadenti.

La Forma

Creare un'immagine per il corpo, riflettendo l'atmosfera in cui viviamo

In un approccio pragmatico al rapporto tra forma e funzione, assumono un'importanza crescente i prodotti disegnati emotivamente. Siamo al centro di questa dissertazione e ci sentiamo non semplici consumatori che aggiungono accessori per personalizzare il nostro aspetto e stile di vita, ma creatori di un ambiente che rappresenti veramente la nostra personalità. più di qualsiasi altra forma d'arte, la moda si adatta rapidamente per stare al passo con i progressi tecnologici, ed è chiaro che l'individualità e l'identità sono la forza trainante per i progettisti. Questo è esattamente il motivo per cui la moda, insieme con l'architettura e la tecnologia, ha il potere di astrazione e di innovazione, ed è diventata una delle principali ispirazioni per il marchio gb platinum. L'interesse principale del designer Hussein Chalayan è allontanare la forma dalla funzione. Egli ha sempre definito la sua arte come una disciplina che mette la funzione comunicativa in primo piano e che vede la moda come molto più di un semplice ornamento o copertura per chi la indossa. E questo lo ottiene esaminando il rapporto tra le persone ed il loro ambiente. "Lavoriamo alla creazione di un'immagine umana; creando un'immagine per il corpo e riflettendo l'atmosfera in cui viviamo", ha dichiarato in un'intervista per la rivista "1Granary". La sua collezione "One hundred Eleven" (2007) è stata un esame avveniristico della forma. per il finale di questa sfilata, si è avvalso della micro-tecnologia per creare sagome che cambiavano forma in passerella - l'orlo di un abito lungo in stile vittoriano si ritirava trasformandosi in un mini-abito 1920, cappellini che si spalancavano con grandi tese, abiti che si stringevano, si accorciavano o diventavano ampi. I suoi progetti flessibili trasmettono una simbiosi rivoluzionaria tra umano e tessuti. Issey Miyake è un altro stilista la cui moda concettuale, anche se meno tecnica, gioca ancor più con forme complesse e superfici mutevoli. famoso per le sue pieghe e i metodi di drappeggio, Miyake sperimenta con materiali insoliti come plastica, tubi di stoffa e carta per focalizzarsi su come il corpo cambia con l'abito. I suoi progetti per la collezione HW-2015/2016 manifestano una graduale attenzione a tessuti quasi inconcepibili. per esempio, le superfici strutturate a nido d'ape della collezione diffrangono la luce in modo simile a un caleidoscopio: ad ogni diversa angolazione e illuminazione, otteniamo una nuova immagine. Come se la nostra percezione fosse un punto di vista sempre diverso: iridescente, futuristico e complesso. Questi capolavori scultorei di Chalayan e Miyake sono il riflesso perfetto dei progressi della tecnologia. I progetti intellettuali riescono sempre a colmare la distanza tra struttura e vestibilità commerciale, e ad imbrigliare un incredibile potere di creatività e innovazione dall'interazione dinamica tra adattamento e differenziazione da un lato, e capovolgimento dell'ordinario dall'altro.

Superficie

Tessuti e natura da sogno avanzano con la tecnologia

Iris van Herpen, la famosa stilista avant-garde olandese si è allontanata dalla semplice sperimentazione con figure e forme concentrandosi sulle superfici: "ritengo che sul piano tattile, le strutture siano molto più interessanti delle superfici piane. a me personalmente piace indossare abiti che stimolano il senso del tatto", dice nella serie di interviste intitolata "parliamo di moda". Nella sua più recente collezione prêt-à-porter "hacking Infinity", gioca abilmente con la convergenza di queste posizioni, apparentemente antagnoniste. Il fondamento è il cosiddetto "Terraforming" - la trasformazione di un pianeta in qualcosa di simile alla terra utilizzando tecnologie futuristiche. In questo pondera alcuni del maggiori interrogativi del nostro tempo attraverso l'uso dei tessuti. Il desiderio di ristrutturare l'universo si esprime attraverso forme geometriche create a mano che si adattano al corpo, incorniciandolo, mentre dettagli ottici luminescenti creano una silhouette polimorfa. trasparenti fili in acciaio inossidabile si intrecciano con la seta e forme circolari, che rappresentano l'infinito sconfinato delle nostre sfere. dopo la sfilata ha commentato: "Il concetto di Terraforming è iniziato con la fantascienza, ma è diventato una realtà". Con questo la van Herpen riesce letteralmente a creare nuovi mondi per noi, mondi che da qualche parte esistono, tra la preistoria, la fantascienza futuristica e il fascino per il nostro dinamico presente.

Funzione

La rivoluzione: fondere moda e tecnologia

E' innegabile che la digitalizzazione stia rivoluzionando l'industria della moda, portandoci a mettere in discussione le convenzioni sia estetiche che pratiche. una delle maggiori sfide attuali consiste nel fondere la moda con le aree innovative della tecnologia al fine di prepararci per il mercato del futuro. "La tendenza di fondere sempre più moda e tecnologia è già in atto da qualche tempo ed è molto entusiasmante", ha commentato Anita Tillmann, proprietario e presidente delle fiere della moda PREMIUM e SEEK, che ha organizzato la conferenza "FashionTech". La sua previsione è che: "Questa tendenza rivoluzionerà l'industria, ridefinendola." L'elemento più importante di questo cambiamento di paradigma è la stampa 3d, già affermatasi come strumento creativo e pratico nell'industria della moda. La tecnologia permette un livello quasi infinito di personalizzazioni, di forme e di figure, in alternativa allo sfacciato consumo di massa, con applicazioni che vanno oltre la passerella ed entrano nella vita quotidiana, allontanandosi dall'idea di costumi per avvicinarsi all'evoluzione dei prodotti da indossare. Sembra che la desiderata visione del futuro porti un messaggio semplice: nulla è immutabile. Quale migliore oggetto potrebbe costituire un precedente per entrambe le nostre esigenze di moda e di design funzionale di un passeggino, l'accessorio che permette ai genitori di integrare il loro bambino in modo sicuro, confortevole e con stile in qualsiasi situazione del quotidiano' funge da simbolo di ciò che è diventata oggi la moda - qualcosa che trascende il concetto "la forma segue la funzione": ovvero qualcosa che offre molto più che qualità funzionali ed estetiche. Significa integrare il design nella nostra quotidianità.

Utilizziamo i cookie per offrire la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando i nostri servizi l'utente accetta l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni